sottobosco: (Default)
Icone dal sito ufficiale del film che mette a disposizione il programmino "icona fai da te" a: http://www.startrekfankit.com/ww/
Non ho fatto molti esperimenti ma una serie molto classica. Purtroppo sono molto scure, speriamo si vedano bene anche in altri video.


ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
ico
STAR TREK XI
ICONE



:-:
sottobosco: (Default)
Ieri ho finalmente visto il fantomatico Star Trek XI ma ancora non riesco a scriverne una recensione. Pertanto scriverò soltanto le mie impressioni così di botto, senza una linea narrativa logica.
Credo proprio che tornerò a vederlo. È tutto il giorno che cerco video su youtube ma i cecchini della Paramount sono stati di un'efficienza mostruosa. Ho trovato solo il trailer oppure, tratte dal film, sempre e solo le stesse tre scene: L'incontro Kirk e Uhura, l'incontro Kirk e McCoy; e l'incontro Spock e Scotty.
È incredibile ma è veramente un bel film d'azione con delle scelte di continuity innovative. Apprezzabile se anche i prossimi film saranno all'altezza di questo.





ATTENZIONE! DA QUI IN POI: SPOILER

Il fatto che tutto il film giochi su di una linea temporale divergente elimina di botto tutti i problemi di continuity ed apre un'intera nuova serie di possibilità. Questa è una delle cose che più ha sconvolto il fandom. Ho letto anche altre critiche e la faccenda non è andata giù a molti, sconvolti dal fatto che: allora TOS, TNG, DS9 e VOY non esistono più [e l'unica serie rimasta canon è (ommiodio!) Enterprise!].
A me invece l'idea della linea temporale divergente piace. Mi aggrappo al fatto che nel film viene specificato che si tratta di un universo alternativo (che nerd!) e che anche nella continuity di Star Trek, il vecchio Star Trek continui ad esistere in parallelo.
L'escamotage dell'AU potrebbe essere un ottimo punto di partenza per un buon REBOOT e dato che il film sta incassando alla grande sicuramente faranno dei seguiti.
Il film è puramente d'azione e di citazioni autoreferenziate. Manca un po' la questione morale/etica che Star Trek è solito affrontare e su cui ti costringe a riflettere ma come Pilot del Reboot (sì, ho speranza) va benissimo: confido nelle prossime trame.
Durante la scena iniziale della nascita di Kirk e del sacrificio del padre avevo i lucciconi agli occhi; è epica e piena di pathos, già da lì si vedeva che il film partiva bene.
Zachary Quinto in Spock mi è piaciuto tantissimo, tanto che gli perdono anche il naso a patata che poco si confà ai lineamenti a cui ero abituata. Ogni tanto però fa tenerezza, ha lo sguardo un po' da cucciolone, che sarà anche poco vulcaniano ma che farà cadere ai suoi piedi interi stuoli di pubblico femminile.
Anche la storia a sorpresa con Uhura mi è piaciuta, sono diventata una shipper della coppia. Devo ammettere che non me l'aspettavo.
A questo giro Uhura è un'ufficiale delle comunicazioni con i controcoglioni, e non passa il suo tempo a cantare e ballare.
L'apparire di Nimoy però mi fa cadere le braccia, lui e la sua esse da dentiera troppo grande in bocca. Oltretutto si vedeva ad un miglio di distanza che era una dentiera, così in fuori e così bianco perla.
"Shiamo shtati grandi amici." Per non parlare della scena finale: "Shpashio, ultima frontiera, questi shono i viaggi..." AAAAAAAAAAAArgh!
La voce e il doppiaggio del vecchio Spock non mi sono piaciuti per niente.
Eric Bana ha poche battute ma non gli servono, la sola espressione dei suoi occhi penetranti e nerissimi fa capire che sì, sta soffrendo un casino.
McCoy è Spettacolare (con la S maiuscola) ho riso come una cretina per l'intera sua entrata in scena. Il personaggio è un po' macchiettistico come tutti gli altri ma è anche vero che in un film c'è meno tempo per entrare nei dettagli e tutto è più sopra le righe.
Chi non mi ha convinto è Scotty. L'attore è bravo e mi piace ma non riesco a riconoscere Montgomery Scott in quel personaggio.
Checov e Sulu sono marginali, hanno avuto le loro scene ma la trama era tutta centrata su Kirk e su Spock pertanto bisogna aspettare altro materiale video per giudicare. L'unica cosa che dico: voglio la katana di Sulu!
La distruzione di Vulcano è abbastanza forte come scena ma ho passato tutto il film con la convinzione assoluta che tanto alla fine i nostri eroi avrebbero fatto il solito "salto temporale" per mettere le cose a posto.
E invece sti caz'!! Nessun deus ex machina finale, le cose restano così come stanno: Amanda resta morta e Vulcano resta polvere nello spazio. Mazzata!
La nuova linea temporale va avanti per la sua strada, più allegerita di un pianeta Fondatore e di sei miliardi di vulcaniani.
L'attore che fa Kirk ha la giusta faccia da schiaffi ed un paio di espressioni alla Shatner ma recita meglio. Beh, mi mancheranno un po' gli occhi strabuzzati e quell'improvviso irrigidirsi e contorcersi di William, ma di certo non sputo sopra ad una recitazione un po' più naturale.
Il film, per le ragioni dette all'inizio, non ha nemmeno un errore di continuity, però ha un paio di incongruenze scientifiche ed un escamotage di trama (la coincidenza eclatante di quando Kirk incontra il vecchio Spock nella grotta) un po' tirato per i capelli. Tutto il resto è perdonabile a favore dello show. Sì, anche i cantieri navali a terra anziché orbitali - avrei preferito orbitali ma posso passarci sopra.
Anche il "malvagio tunnellone scavato fino al nucleo del pianeta" che ricorda un po' il "Progetto Destino!" di The Core ha un suo perché naive (volevo mettere i due puntini sulla i ma non ricordo il codice): ci si possono fare le battute sopra.
Non mi vengono in mente altri commenti estemporanei... per adesso.
sottobosco: (Default)
Dopo la Fiat ed Explorer 8 ecco il terzo segno: un film di Star Trek fatto bene.
Finora ho sentito commenti entusiasti ma non basta per togliermi il disincanto dopo anni di film (e serie) di Star Trek sbagliate.
Stasera vado al cinema per vedere con i miei occhi.
sottobosco: (Default)
Ho seguito un link segnalatomi da [livejournal.com profile] iguana_tonante: www.trekyourself.com in cui si può inserire qualsiasi faccia su personaggi ispirati a Star Trek. Così ho trekkato Earl di My name is Earl. Il risultato è sotto cut perché pesante da caricare:

VULCAN EARL )

Spero si riesca a caricare...

Comunque, dato che non so per quanto tempo il link sarà usufruibile ho preso uno screenshot (purtroppo statico) di vulcan Earl, eccolo qui sotto:



:-:

Profile

sottobosco: (Default)
sottobosco

August 2015

S M T W T F S
      1
2 3 45678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Syndicate

RSS Atom

Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Jul. 22nd, 2017 10:48 am
Powered by Dreamwidth Studios